9782302077669_1_75.jpg

Salve, questo è lo spazio dedicato alle cosiddette domande frequenti...Quali domande? Semplice, quelle che un autore di fumetti si sente fare, purtroppo, più spesso di quanto vorrebbe...Quel genere di cose che ci fanno realizzare quanto la gente, a volte, poco sappia del nostro lavoro. Ho diviso queste domande in sezioni a tema. Ci tengo a precisare che tutto quanto leggerete ci è stato davvero chiesto da qualcuno, non vi è nulla di inventato.

MISTERI SPAZIOTEMPORALI

 

Ovvero: è nato prima l'uovo o la gallina? Una serie di domande che sfidano la logica e le leggi che comunemente governano l'Universo conosciuto...

 

1: MA FATE PRIMA I DISEGNI O LA STORIA?

Come dire "Ma tu di solito cosa fai prima, metti in moto la macchina o infili la chiave nel quadro?". Di solito questa domanda viene posta da quello che un fan di Harry Potter definirebbe un "Babbano del fumetto", generalmente un individuo over quaranta, che non distingue Capitan America da Capitan Findus, il cui unico approccio col fumetto riguarda i numeri del Tromba e del Lando lettia militare, e il Topolino che compra saltuariamente al figlio.

La risposta comunque è: prima si fa la storia, poi i disegni.

 

2: MA FATE PRIMA LE CHINE O LE MATITE?

Ragazzi, qui le cose si fanno serie. Con una domanda simile, si entra di prepotenza nel regno della fisica quantistica, roba che il gatto di Schrodinger fa ridere al confronto. Tra l'altro, questa domanda prevede che chi la pone abbia una minima infarinatura sul processo di produzione di una tavola a fumetti, dato che sa cos'è l'inchiostrazione, il che la rende ancora più assurda...

Risposta: prima le matite, poi le chine. Ma come £%$$& si fa a fare prima le chine e poi le matite? E a che scopo poi? Se sei riuscito a fare il disegno direttamente a china, a che ti servono le matite dopo?!?

 

3: FAI LO SCENEGGIATORE DI FUMETTI? AH, PERCHE' C'E' ANCHE CHI LI SCRIVE?

Da poco. Fino a qualche anno fa si faceva così: si prendeva una ventina di fogli formato A4 e li si chiudeva in un cassetto per una settimana, poi li tiravi fuori e trovavi la sceneggiatura già scritta. Poi però ha smesso di funzionare, sarà colpa dell'inquinamento elettromagnetico...

Risposta: sì, c'è chi li scrive, mica si scrivono da soli.

 

 

VITA, MORTE E MIRACOLI

 

E qua andiamo veramente a toccare i massimi sistemi, direi.

 

1: MA TOPOLINO LO DISEGNA ANCORA WALT DISNEY?

Sì, ma è complicato, perchè prima bisogna trovare un medium che sia anche capace di disegnare...

Risposta: no, perchè è morto da oltre quarant'anni. E pure quando era vivo, aveva smesso di disegnarlo negli anni trenta.

 

2: MA TOPOLINO LO DISEGNI TUTTO TU?

Certo. E quando ho finito il numero, raggiungo la macchina clonatrice e distruggo tutte le mie copie, se no poi si crea confusione.

Risposta: no, ci saranno almeno altri ottanta-novanta autori che ci lavorano.

 

3: MA ALMENO UNA STORIA AL GIORNO LA DISEGNERAI, NO?

Come minimo. Poi, a fine giornata, mi infilo in una cabina del telefono, indosso tuta e mantello e vado a picchiare Lex Luthor.

Risposta: no, mediamente un fumettista disegna una o due pagine al giorno. Alcuni, molto veloci, anche cinque. Go Nagai negli anni '70 arrivava fino a dieci, ed è considerato un mago. Certo, se la storia è di tre pagine, è un altro discorso...

 

 

ARTI E MESTIERI

 

Questa sezione invece è dedicata a tutte quelle persone che evidentemente non hanno un'idea molto chiara di cosa sia il mestiere di fumettista...

 

1: AH, FAI IL FUMETTISTA? MA PROPRIO DI MESTIERE O COSI', PER DIVERTIRTI?

Un giorno mi piacerebbe sapere perchè le altre categorie di lavoratori non si sentono mai fare questa domanda. Cioè, non ho mai sentito "Ah, fai l'impiegato di banca? Ma proprio di mestiere o così, tanto per divertirti?"

Risposta: sì, lo facciamo di mestiere. Se domandi a uno che lavoro fa e quello ti dice che fa i fumetti, è evidente che lo fa come lavoro, altrimenti non avrebbe senso come risposta, no?

 

2: AH, FAI I FUMETTI? MA CI SI CAMPA?

No. Di solito infatti, quando ho finito le mie sette ore sul tavolo da disegno, poi indosso dei vestiti smessi, mi spettino tutto e vado a chiedere la carità in piazza, giusto per arrotondare.

Risposta: sì, ci si campa. Se no, si cambierebbe mestiere, non vi pare?

 

3: AH, FAI FUMETTI? MA PROPRIO SULLE RIVISTE?

Va bene, ammetto che questa domanda dopo l'avvento dei comics on-line potrebbe aver assunto un certo senso logico, ma vi posso assicurare che chi ve la pone non la intende in quel modo.

Risposta: sì, proprio sulle riviste. E dove se no, sui muri?

 

 

LEGGERE FUMETTI FA MALE

 

A furia di leggere fumetti si diventa scemiI! Questo è un vecchio pregiudizio che ho ferocemente combattuto per vent'anni. Purtroppo però ho avuto a che fare con individui che mi hanno fatto sorgere il dubbio che forse, in quella frase, si cela un fondo di verità...Leggetevi alcuni di questi botta e risposta, e ditemi se non danno da pensare...

 

A UNA FIERA DI SETTORE, UN RAGAZZO DI 17 ANNI:

-Scusi, lei disegna anche Naruto?-

-Ma tu lo leggi Naruto?-

-Eh, sì!-

-E chi è l'autore?-

-Masashi Kishimoto.-

-E quindi se l'autore è lui, come faccio a disegnarlo io?-

-...Boh!-

 

IN PALESTRA, UN SIGNORE SUI 60 ANNI:

-Oh, io ne leggevo un sacco di fumetti quand'ero ragazzino! Tex, Pantera bionda, Dick Fulmine...C'enerano tanti di quegli autori bravi! Non ho mica capito poi perchè hanno cominciato a far lavorare tutti quegli artisti stranieri...-

-...Quali artisti stranieri?-

-Oh, come quali! Tutti quelli più famosi vengono da fuori!-

-Ma guardi...veramente non mi pare...-

-Le faccio l'elenco, se vuole! Pratt, Crepax, Magnus, Silver...Saranno mica nomi italiani quelli!-

 

Ma il meglio mi è capitato allo stand della Disney, Fiera di Lucca.

 

UN RAGAZZO SUI 17 ANNI:

-Buongiorno, scusi, mi può disegnare Dragonball?

-Eh, no. E' lo stand della Disney, posso disegnare solo personaggi Disney...-

-Uh...quali sono?-

-I soliti...Paperino, Topolino, Pippo...-

-No...quelli non mi piacciono...-

-Ci sono anche le Witch...-

-Sì, forti quelle! Mi può disegnare Flora?

-...Flora è una delle Winx, non una delle Witch.-

-E va beh, ma sono uguali!-

 

UNA SIGNORA SUI 30 ANNI CON UNA BAMBINA DI CIRCA 8:

-Michela, guarda! C'è il signore che ti fa i disegni! Digli cosa vuoi!-

La bimba fa scena muta...

-Eh, la scusi, sa, è emozionata...Siamo tutte e due grandi appassionate della Disney, sa?-

- Bene!-

-Io leggo Topolino fin da piccola, e lei già lo guardava anche all'asilo!-

-Che brava!-

-Li conosciamo tutti i personaggi della Disney, ma proprio tutti, sa?-

-Mi fa piacere! Allora cosa vi disegno?-

-Ci può fare Titti e Gatto Silvestro?-

 

UNA RAGAZZINA DI 16 ANNI:

-Scusi, mi può disegnare Minni? E' il mio personaggio preferito da quando ho dieci anni!-

-Certamente...-

-Sì, ma non sul foglio...-

-E dove allora?

--Qui!-

Si gira, e mi mostra un quarto di chiappa che sporge da un pantalone a vita ultrabassa.

-Scusa, quanti anni hai?-

-Sedici.-

-E vuoi mandare in galera proprio a me?-

-Io? Perchè?-

 

UN TIZIO SULLA VENTINA:

-Scusi, mi fa Spider-man?-

-Eh no, è lo stand Disney, posso fare solo personaggi Disney...-

-E Venom?-

-No, te l'ho detto, solo personaggi Disney...-

-Manga?-

-...No, ho detto solo personaggi Disney!-

-Cioè. può fare solo personaggi Disney?-

-Essendo questo lo stand Disney, mi sembrerebbe logico...-

-Scusi, ma allora io ho fatto mezz'ora di coda per niente?-

-Se vuoi posso farti un personaggio Disney a scelta...-

-Ma non mi piacciono!-

-Scusa, ma allora perchè ti sei messo in coda allo stand Disney?-

-Ma che ne so!-

 

E INFINE, IL MIGLIORE DI TUTTI!

-Scusi, mi sa disegnare Pikappa?-

-Certo! Ti piace Pikappa, allora?-

-Mah...no.-

-E allora perchè mi chiedi di disegnarti proprio quello?!?-

-Boh!-

 

 

SALVIAMO LA MORALE!

 

Ebbene sì, i fumetti danneggiano le deboli menti dei bambini, istigano alla violenza gli adolescenti e spingono alla delinquenza gli adulti! Viene da domandarsi perchè non siano stati proibiti dalla Convenzione di Ginevra...Sarà colpa dei soliti comunisti! Forse...ma dopo aver vissuto questi simpatici siparietti, comincio a domandarmi se i problemi non siano altri...

 

ALLA FIERA DI FUMETTI DI LUCCA.

Me ne stavo tutto tranquillo ad una bancarella a spulciare qualche fumetto, quando noto una signora sulla cinquantina che sta sfogliando disgustata un albo di Druuna, di Eleutieri Serpieri (non fate finta di non sapere cosa sia solo perchè avete di fianco la vostra ragazza...).

-Ma va che roba...che schifo! Da non credersi...- si rivolge a me, mostrandomi una pagina che lasciava molto poco alla fantasia.- Scusi, ma le pare possibile pubblicare roba così?-

-Eh, in effetti è un po' spinto...

-Altro che un po'! Ma scusi, le sembra giusto a lei che un bambino possa guardare una roba simile?!?-

-No, non credo sembri giusto a nessuno, Infatti è un volume vietato ai minori.-

-Cos'è che è?-

-E' un fumetto per adulti, è vietato ai minori di diciotto anni.-

-Eh, sì! E lei ci crede?-

-In che senso, scusi?-

-Ah, perchè secondo lei uno che ha più di diciotto anni legge ancora i fumetti? Ma và!-

Il tutto, ripeto, nel bel mezzo della fiera mercato di Lucca...

 

IN UN NEGOZIO DI FOTOCOPIE.

Avevo portato a fotocopiare alcune pagine di Arthur King, e in una di esse sullo sfondo appariva un cartellone pubblicitario con una donnina stilizzata a seno scoperto. Mi si affianca una signora ben vestita, sulla sessantina, che lancia un'occhiata.

-L'ha fatto lei?-

-Sì. E' per un albo a fumetti.-

-E lo pubblicano?-

-Sì, va in edicola.-

-E lei non si vergogna a disegnare queste cose che sfondano il cervello ai giovani?-

Giuro, ha usato proprio quell'espressione. Mi è rimasta impressa per anni...

-Beh, a parte il fatto che lo faccio per vivere, non mi sembra poi gran che...se guarda in edicola, ormai su qualunque rivista, compreso Panorama e l'Espresso, si trovano foto di donne mezze nude...-

-Ma cosa c'entra! Quelle lì sono riviste serie, mica fumetti!-

 

UN AMICO DI MIO PADRE, A TAVOLA.

-Sì, ma i fumetti sono tutte delle porcherie...-

-Perchè? In che senso?-

-Sono tutti disegnati da fare schifo, tutta roba tirata via!-

-Oh, adesso! Guarda chè c'è roba fatta molto bene!-

-Quando io facevo il camionista li leggevo sempre, e non ne ho mai visto uno fatto in grazia di Dio!-

-Va beh, scusa, ma cosa leggevi?-

-Il Lando, il Tromba, Cronaca Vera, Zora...-

COMICS GALLERY

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now